MILANO MODA GRADUATE-AND THE WINNER IS....

MILANO MODA GRADUATE-AND THE WINNER IS....

Si è svolta venerdì 15 giugno 2018 presso la sala sfilate di CNMI in via Savona 56, la quarta edizione di Milano Moda Graduate, la manifestazione dedicata alle scuole di moda italiane, promossa da Camera Nazionale della Moda Italiana.

Far crescere nuovi talenti è una mission di Camera Nazionale della Moda Italiana che, per queso motivo ha scelto come main  partner della manifestazione YKK – Gruppo leader nella produzione di accessori da chiusura , da sempre promotore di iniziative volte al sostegno dei talenti delle future generazioni.

Anche quest’anno la manifestazione ha incluso una serie di attività quali una sfilata collettiva – finalizzata a promuovere la creatività e il talento dei più meritevoli studenti delle scuole di moda italiane – e un’esibizione statica che ha raccontato le eccellenze dei corsi moda triennali e magistrali di accessories design, styling,visual merchandising, knitwear, wearable technology, jewellery, sustainability, modellismo e sartoria.*

Gli otto i finalisti dello show “Best of” – Cecilia Juarez Balta – Istituto Europeodi Design – Perù, Mauro Muzio Medaglia – Accademia Costume & Moda – Italia; Giacomo Pavia – Accademia Costume & Moda – Italia; Simona Pedone – NABA-Nuova Accademia di Belle Arti – Italia; Alejandra Rendon Felix – Istituto Marangoni – Messico; Ignacio Rodriguez Munoz – NABA-Nuova Accademia di Belle Arti – Spagna; Francesco Salvi – Istituto Europeo Design – Italia; Martina Trezzi – Istituto Marangoni – Italia – hanno avuto l’incredibile e unica opportunità di sfilare in apertura del calendario della settimana di Milano Moda Uomo.

Le capsule collection realizzate da ciascun finalista sono state presentate di fronte a un’importante giuria internazionale presieduta da Renzo Rosso – Chairman OTB, e composta da Gianluca Cantaro – Editor in Chief L’Officiel Italia e L’Officiel Hommes Italia, Carlo Capasa – Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Alessandra Carra, CEO Agnona, Pierpaolo Ferrari– Fotografo, Rose Forde – Senior Fashion Editor di PORT Magazine, Riccardo Grassi – Founder di Riccardo Grassi Showroom, Marco Lau – Merchandising Manager di Harvey Nichols Hong Kong, Luke Leitch – Contributing Editor di Vogue Runway, Editor at Large di Vogue Italia e Fashion Editor di 1843 Magazine (The Economist), Sara Sozzani Maino – Deputy Editor in Chief Vogue Italia e Head of Vogue Talents , Jessica Michault -Senior Vice President of Industry Relations di Launchmetics ed Editor at Large di ODDA Magazine, Angela Missoni – Presidente e Direttore Creativo di Missoni, Lee Oliveira – Fotografo, Stylist, Creative Director e Fashion Contributor del New York Times, Martyn Roberts – Managing & Creative Director – London – Graduate Fashion Week, Tom Stubbs – Menswear Writer, Serena Tibaldi, Fashion Editor La Repubblica e D La Repubblica, Marco Tonizzo – Marchandising Director Yoox, Riccardo Tortato – Men’s Fashion Director Tsum Moscow e DLT St. Petersburg, Tomaso Trussardi – CEO Trussardi, Anna Zegna – Image Advisor di Ermenegildo Zegna e Chairman di Fondazione Zegna.

Quattro importanti premi sono stati consegnati al termine del Fashion Show, presentato da Paolo Stella:

Il Premio CNMI Fashion Trust Onlus, consegnato da Renzo Rosso, in qualitàdi presidente della giuria e Umberta Gnutti Beretta, in rappresentanza del Trust, è stato assegnato a Mauro Muzio Medaglia (Accademia Costume e Moda). Lo studente ha vinto una tutorship by CNMI che lo supporterà nella realizzazione delle sue aspirazioni future. (€ 10.000)

Il Premio Camera Nazionale della Moda Italiana, dedicato alla sezione Static Exhibition, è stato consegnato da Carlo Capasa a Emanuela Mammalella (Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli / Dipartimento DADI) per un progetto di collaborazione sperimentale sul tema della sartoria con Kiton. La vincitrice si è aggiudicata uno stage presso una delle aziende associate a CNMI.

Il premio Vogue Talents è stato consegnato da Sara Sozzani Maino a Cecilia Juarez Balta (Istituto Europeo di Design) che avrà l’importante opportunità di un media coverage su Vogue Talents.

YKK Italia, main partner dell’evento, rappresentata da Hitoshi Yamaguchi– Presidente di YKK Italia, ha assegnato un premio a Alejandra Rendon Felix (Istituto Marangoni) , il designer che ha realizzato il miglior outfit a loro dedicato. Il vincitore prenderà parte ad un viaggio-seminario in Giappone nel mese di marzo 2019 in concomitanza con la settimana della moda giapponese a Tokyo e riceverà una somma di 5000 euro finalizzata alla sua crescita formativa.

L’evento di oggi conclude un percorso educational unico che Camera Nazionale della Moda Italiana ha offerto agli studenti selezionati: un programma formativo fatto di workshop, consulenze specifiche e contatti diretti con le aziende, che li ha accompagnati per tre mesi, da marzo 2018 fino al momento dell’ambita sfilata.

Il percorso ha avuto inizio con il workshop di YKK che ha accompagnato sin da subito i giovani designer nel loro percorso formativo, con un appuntamento dedicato alla scoperta degli accessori da chiusura che sono diventati protagonisti di due outfit sfilata per ogni designer. YKK, azienda leader nella produzione di chiusure lampo, festeggia nel 2018 i 50 anni della consociata italiana del Gruppo e da sempre è vicina ad ogni espressione artistica, affondando le sue radici nella tecnologia, creatività, sensibilità e promozione dell’innovazione.

Alejandra Rendon Felix – YKK Award’s winner
Alejandra Rendon Felix- YKK Award’s winner